Corso: Ottica e Optometria [L-30]

Università degli Studi di TORINO

Sito del corso


Principali informazioni sul corso:

Per accedere è necessario un diploma di scuola media superiore
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) - Posti: 38
Il corso è erogato in modalità convenzionale
Anni di durata
Tasse


Sede del corso

  • - TORINO (Via Quarello 15/a 10135 ) visualizza mappa



Iscritti e Laureati

Fonte: Anagrafe Nazionale Studenti (dati aggiornati al 29/10/2016)
Anno Accademico 2011/12 2012/13 2013/14
Iscritti al 1° 33 29 36
Iscritti al 2° 25 32 26
Iscritti al 3° 30 20 26
Laureati 23 28 21


Condizione occupazionale rilevata e caratteristiche dei laureati

Fonte: AlmaLaurea, 2017 (condizione occupazionale dei laureati)
dati aggiornati ad aprile 2017
laureati a 1 anno:28 intervistati: 26 non lavoravano: 17
laureati a 3 anni: intervistati: non lavoravano:
laureati a 5 anni: intervistati: non lavoravano:
corso Totale Ateneo(1)
Tasso di occupazione(2)
a 1 anno 88% 42%
Laureati attualmente iscritti ad un corso di laurea magistrale(3)
a 1 anno - 51%
Laureati che non lavorano, non cercano lavoro, ma sono impegnati in un corso universitario o in un tirocinio/praticantato(4)
a 1 anno - 37%
Occupati che, nel lavoro, utilizzano in misura elevata le competenze acquisite con la laurea
a 1 anno 44% 50%
Retribuzione mensile netta in euro (medie)
a 1 anno 987 1.011
Indagine 2016: 28 laureati (26 intervistati) a 1 anno. Per una migliore confrontabilità della documentazione, si riportano i dati relativi ai soli laureati che non lavoravano al momento della laurea: 17 a 1 anno.
(1) Totale relativo al solo tipo di laurea (di primo livello, magistrale o a ciclo unico) in cui rientra questo corso.
(2) Sono considerati occupati tutti coloro che dichiarano di svolgere una qualsiasi attività, anche di formazione o non in regola, purché retribuita.
(3) Sono considerati anche i laureati iscritti ad un corso a ciclo unico, al corso in Scienze della Formazione primaria, nonché ad un corso di secondo livello presso una delle Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale.
(4) Sono compresi quanti risultano impegnati in dottorati di ricerca, scuole di specializzazione, master universitari e, per i laureati di primo livello, altri corsi di laurea (di qualunque tipo, compresi i corsi attivati presso una delle Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale).


Fonte: AlmaLaurea, 2017 (profilo dei laureati)
dati aggiornati ad aprile 2017
laureati: 21 - presiUI:20
corso Totale Ateneo(1)
Voto di laurea (medie)(2) 100 100
Laureati in corso 65% 69%
Hanno frequentato regolarmente più del 75% degli insegnamenti previsti 68% 73%
Hanno studiato all'estero con Erasmus o altro Programma dell'Unione Europea - 7%
Hanno svolto tirocini/stage o lavoro riconosciuti dal corso di laurea 100% 67%
Lavoratori-studenti(3) 5% 3%
Sono complessivamente soddisfatti del corso di laurea
decisamente sì 26% 35%
più sì che no 68% 54%
Indagine 2016: 21 laureati in complesso, di cui 20 hanno compilato il questionario. Per una migliore confrontabilità della documentazione, si riportano i dati relativi ai soli laureati che si sono iscritti al corso di laurea in tempi recenti (cioè a partire dal 2012): 20 laureati (19 intervistati).
Il voto di laurea e la percentuale dei laureati in corso riguardano la totalità dei laureati, mentre tutte le altre informazioni riguardano coloro che hanno compilato il questionario.
(1) Totale relativo al solo tipo di laurea (di primo livello, magistrale o a ciclo unico) in cui rientra questo corso.
(2) Per il calcolo del voto medio di laurea, il 110 e lode è stato posto uguale a 113.
(3) I lavoratori-studenti sono i laureati che hanno dichiarato di avere svolto attività lavorative continuative a tempo pieno per almeno la metà della durata degli studi sia nel periodo delle lezioni universitarie sia al di fuori delle lezioni.


Caratteristiche fondamentali del corso

Il Corso di Studio in breve

Il Corso di Laurea Triennale in Ottica e Optometria si propone di formare una nuova generazione di professionisti nel campo della Ottica e della Optometria.

La rapida evoluzione scientifica e tecnologica del settore ha fatto emergere l'esigenza culturale e di mercato di una preparazione di livello universitario per questo tipo di qualifica professionale, in accordo con la normativa dei maggiori paesi europei. Nello stesso tempo l'aumento della sensibilità della popolazione ai problemi della visione e della loro prevenzione e la crescente attenzione delle strutture pubbliche e private ai problemi della salute visuale stanno inducendo una progressiva crescita del mercato del lavoro e della utenza media dei centri ottici specializzati, attualmente ancora inferiore alla media europea.

Corsi tenuti da professionisti del settore e stages forniranno al laureando le metodiche disciplinari e la capacità di applicarle in situazioni concrete con appropriata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche.


Requisiti di ammissione

Il corso di Laurea in Ottica e Optometria è ad accesso programmato. Il numero degli iscrivibili, le modalità della prova di ingresso e le conoscenze richieste sono stabilite annualmente dal CCL, approvate dal Consiglio di Dipartimento e pubblicate nel Regolamento Didattico nonché nel bando per l'esame di ammissione al Corso di Laurea.
Per essere ammessi alla prova di ingresso occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti. Per coloro che sono in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quadriennale, previa verifica del curriculum extrascolastico dello studente, sarà assegnato un debito formativo da soddisfare in via preliminare ai normali obblighi formativi. La prova di ingresso consente anche l'accertamento del possesso dei requisiti minimi di Matematica. Per gli studenti con debiti formativi saranno indicate nel Regolamento Didattico le modalità di recupero e di verifica della acquisizione dei requisiti minimi, attraverso la frequenza a un precorso.
Per affrontare la prova di ingresso lo studente dovrà essere in possesso di un'adeguata preparazione iniziale. In particolare lo studente dovrà aver maturato abilità di ragionamento logico e conoscenze e abilità nell'ambito della matematica e delle fisica di base come specificato nel Syllabus allegato.


Pdf inserito: visualizza

Orientamento in ingresso

Le attività di orientamento, in stretto raccordo con il mondo della Scuola, con le Istituzioni locali e l'Ente regionale per il Diritto allo Studio Universitario (EDISU Piemonte), prevedono iniziative di tipo informativo (come ad esempio le Giornate di Orientamento e Porte Aperte), formativo e consulenziale rivolte alle future matricole ed in particolare agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori che intendono proseguire i propri studi e iscriversi all'Università.
Dal portale di Ateneo è consultabile anche uno strumento on line di orientamento agli sbocchi professionali dei singoli corsi di studio, l'Atlante delle professioni (cfr. www.atlantedelleprofessioni.it)
L'elenco delle attività, periodicamente aggiornato, è disponibile sul portale di Ateneo www.unito.it nella sezione Orientamento raggiungibile al link indicato

L'ufficio Orientamento della Scuola di Scienze della Natura offre informazioni sul Corso di Laurea in Ottica e Optometria, distribuisce il materiale informativo di presentazione in allegato e assiste nelle procedure informatiche legate all'immatricolazione, all'iscrizione e al test di verifica dei requisiti essendo il corso ad accesso programmato.

I docenti del Corso di Laurea partecipano alle iniziative di ateneo e della Scuola di Scienze della Natura sia presso le Scuole Secondarie che presso l'Università.


Sezione Orientamento del portale di Ateneo

Pdf inserito: visualizza
Descrizione Pdf: volantino_informativo_ottica14/15

Prova finale

La prova finale consiste nella presentazione di una relazione individuale svolta dallo studente su un argomento di carattere specialistico nell'ambito dell'ottica e optometria. Oggetto della prova finale puo' anche essere la relazione conclusiva sulle attivita' pratiche di laboratorio e/o di tirocinio svolte presso Enti convenzionati con l'Universita' di Torino. La prova finale e' discussa davanti ad una commissione appositamente nominata.
I risultati sono elaborati sottoforma di articolo scientifico secondo il modello di riferimento indicato sul sito relativo a una rivista peer reviewed.
L'articolo viene conservato su formato elettronico presso la Biblioteca del Dipartimento di Fisica.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Ottico-optometrista
funzione in un contesto di lavoro:
Esamina, con tecniche optometriche, le deficienze visive, confeziona, appresta, ripara e vende direttamente al pubblico, su prescrizione medica, occhiali e lenti protettive o correttive dei disturbi visivi. L'esercizio della professione di Ottico è regolamentato dalle leggi dello Stato.
competenze associate alla funzione:
Nel settore industriale: ricercatore junior e/o responsabile del controllo di processo e qualità (strumentazione ottica, costruzione di lenti oftalmiche e a contatto); Nel settore commerciale: assistente allo sviluppo di prodotti presso il cliente, assistenza post-vendita (corsi informativi e di aggiornamento presso il cliente), sviluppo del mercato e delle applicazioni dei prodotti e degli strumenti ottici; Nel settore professionale: imprenditore, libero professionista, professionista tecnico in aziende ottiche o in Enti pubblici attinenti con la professione di ottico.
sbocchi professionali:
Dalle grandi industrie ottiche fino alle piccole e medie imprese che trattano articoli e strumenti tecnici per il settore ottico e della visione, al controllo di processo e qualità nella produzione al settore commerciale, includendo anche la ricerca.

Risultati di apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione
Capacita di applicare conoscenza e comprensione

Area Materie di Base
Conoscenza e comprensione
Il laureato in Ottica ed Optometria deve avere una adeguata conoscenza di base della fisica generale classica e moderna, supportata da una idonea formazione di base in matematica, chimica e informatica.
Pertanto deve conoscere i principali teoremi e definizioni della analisi matematica riferiti a limiti, derivate e integrali di funzioni nonché riconoscere e trattare alcune classi di equazioni differenziali.
Deve possedere i principali elementi di geometria analitica nel piano e nello spazio e comprendere le situazioni problematiche in cui applicarli. Deve possedere le basi metodologiche e pratiche della rappresentazione elettronica delle informazioni e dell'uso del computer.
Deve avere le conoscenze di base in chimica generale, inorganica e organica propedeutiche allo studio delle caratteristiche e delle proprietà dei materiali utilizzati in oftalmologia e ottica oftalmica.
Il laureato in Ottica ed Optometria deve
saper utilizzare efficacemente in forma scritta e orale almeno una lingua dell'Unione Europea oltre all'italiano, per lo scambio di informazioni generali e specifiche dell'ambito dell'ottica e dell'optometria
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Il laureato in Ottica e Optometria deve avere la capacità di scegliere ed utilizzare strumenti matematici nell'ambito dello studio della fisica di base e dell'analisi dei dati sperimentali. In particolare deve saper utilizzare la geometria analitica nelle applicazioni di ottica oftalmica e di optometria. Deve saper utilizzare i principali software applicativi per il trattamento dati e la gestione di data base nonché i software per la videoscrittura in relazione alle necessità della professione. Deve saper classificare lenti oftalmiche e a contatto in base alla proprietà chimico-fisiche dei materiali componenti.

Le conoscenze e capacità sono conseguite e verificate nelle seguenti attività formative:

Area Materie Caratterizzanti
Conoscenza e comprensione
Il laureato in Ottica ed Optometria deve avere una approfondita formazione nel settore dell'ottica di base e applicata (ottica geometrica e fisica), con attenzione allo sviluppo storico dei principali strumenti ottici e alla evoluzione tecnologica degli strumenti utilizzati in optometria. Deve possedere basi di fotometria e colorimetria nonché di misura e analisi della percezione visiva.
Deve inoltre raggiungere una approfondita conoscenza teorica e pratica delle discipline e delle tecniche operative di base e avanzate che caratterizzano l'ambito professionale della contattologia e dell'optometria. Deve avere le conoscenze di base necessarie per analizzare e discutere criticamente i risultati di una misura in ambito bio-sanitario. Deve possedere le principali nozioni di struttura dei materiali ai fini di comprendere le proprietà fisico-chimiche che li caratterizzano nonchè conoscere le tecniche di lavorazione e montaggio delle lenti oftalmiche e le procedure di applicazione delle lenti a contatto.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Il laureato in Ottica ed Optometria deve avere:
° capacità di utilizzare la strumentazione più avanzata nell'ambito della raccolta e del trattamento dati in ottica e optometria, scegliendo ed utilizzando gli strumenti statistici e informatici adeguati per l'analisi delle misure effettuate
° capacità di utilizzare il metodo scientifico di indagine applicandolo alla soluzione di problemi specifici della contattologia e della optometria
° competenze operative nell' applicazione delle lenti a contatto e nella lavorazione delle lenti oftalmiche


Le conoscenze e capacità sono conseguite e verificate nelle seguenti attività formative:

Area Materie Affini e Integrative
Conoscenza e comprensione
Il laureato in Ottica ed Optometria
deve possedere conoscenze generali di carattere biologico, anatomo-istologico e fisiologico finalizzate ad una approfondita comprensione del funzionamento dell'occhio e del processo visivo, corredate da nozioni di patologia e semeiotica oculare e dalla conoscenza dei principi fondamentali di microbiologia e igiene.
Deve inoltre possedere una approfondita conoscenza teorica e pratica delle tecniche operative più avanzate che caratterizzano l'ambito professionale della contattologia

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Il laureato in Ottica ed Optometria deve saper riconoscere i soggetti ametropi che necessitano di un controllo medico preventivo. Deve inoltre saper utilizzare tecniche e metodiche avanzate in contattologia e saper riferire i casi trattati alle aziende fornitrici e ai medici specialisti

Le conoscenze e capacità sono conseguite e verificate nelle seguenti attività formative:

Area Materie Formative per Stage e Inserimento nel mondo del lavoro
Conoscenza e comprensione
Il laureato in Ottica e Optometria viene formato per l'inserimento nel mondo del Lavoro con 375 ore di tirocinio e con attività seminariali da parte di professionisti o mediante visite a industrie e ditte del settore.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Il tirocinio viene monitorato dai tutori accademici e aziendali mediante la formulazione di un giudizio sull'attività prevista ed effettivamente svolta. Le attività seminariali possono prevedere una scheda di accertamento delle conoscenze.

Le conoscenze e capacità sono conseguite e verificate nelle seguenti attività formative:

Il corso prepara alla professione di

  • Tecnici fisici e nucleari - (3.1.1.1.2)
  • Ottici e ottici optometristi - (3.2.1.6.1)
  • Insegnanti nella formazione professionale - (3.4.2.2.0)



Personale

Docenti di riferimento

  • ALBERICO Wanda Maria [FIS/02]
  • BARUTELLO Vivina Laura [MAT/05]
  • BIANCHI Fabrizio [FIS/01]
  • BUSSA Maria Pia [FIS/01]
  • COPPO Mario [INF/01]
  • GRECO Michela [FIS/01]
  • MAGGIORA Marco [FIS/01]
  • PERROTEAU Isabelle [BIO/06]
  • SERIO Marina [FIS/01]
  • SPATARO Stefano Giovanni [FIS/01]

Tutor disponibili per gli studenti

  • prof. SPATARO Stefano Giovanni
  • prof. DONATO Fiorenza
  • prof. GRECO Michela

Rappresentanti Studenti

  • Cerutti Valeria
  • Contini Alessandro
  • Di Gioia Serafina
  • Fronzè Gabriele
  • Giovannetti Paola
  • Mattia Giancarlo
  • Oliva Michela
  • Sardi Fiammetta



Insegnamenti e crediti



Attività di base

ambito disciplinaresettore / insegnamentoCFU
Discipline matematiche e informatiche MAT/05 Analisi matematica
ANALISI MATEMATICA 8 CFU (1° anno) sito web

MAT/03 Geometria
GEOMETRIA 6 CFU (1° anno) sito web

INF/01 Informatica
INFORMATICA 6 CFU (1° anno) sito web

20
Discipline chimiche CHIM/03 Chimica generale ed inorganica
CHIMICA 8 CFU (1° anno) sito web

8
Discipline fisiche FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici
FISICA GENERALE 1 9 CFU (1° anno) sito web

FIS/01 Fisica sperimentale
FISICA GENERALE 2 12 CFU (2° anno) sito web

21
Totale Attività di Base: 49




Attività caratterizzanti

ambito disciplinaresettore / insegnamentoCFU
Sperimentale e applicativo FIS/01 Fisica sperimentale
OTTICA GEOMETRICA CON LABORATORIO 11 CFU (1° anno) sito web
ANALISI DATI SPERIMENTALI 6 CFU (2° anno) sito web
PSICOFISICA DELLA VISIONE 6 CFU (2° anno) sito web
TECNICHE FISICHE PER L'OPTOMETRIA I 8 CFU (2° anno) sito web
TECNICHE FISICHE PER L'OPTOMETRIA II 8 CFU (2° anno) sito web
MATERIALI PER L'OTTICA 8 CFU (3° anno) sito web

47
Teorico e dei fondamenti della Fisica FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici
OTTICA VISUALE E OFTALMICA 6 CFU (1° anno) sito web

6
Microfisico e della struttura della materia FIS/03 Fisica della materia
OTTICA PER LA CONTATTOLOGIA CON LABORATORIO I 8 CFU (2° anno) sito web

8
Totale Attività Caratterizzanti61




Attività affini

ambito disciplinaresettore / insegnamentoCFU
Attività formative affini o integrative MED/42 Igiene generale e applicata
MICROBIOLOGIA E IGIENE 6 CFU (3° anno) sito web
MICROBIOLOGIA E IGIENE / B 3 CFU (3° anno) sito web

MED/30 Malattie apparato visivo
SEMEIOTICA E PATOLOGIA OCULARE 6 CFU (3° anno) sito web

FIS/07 Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
OTTICA PER LA CONTATTOLOGIA CON LABORATORIO II 8 CFU (3° anno) sito web

BIO/19 Microbiologia
MICROBIOLOGIA E IGIENE 6 CFU (3° anno) sito web
MICROBIOLOGIA E IGIENE / A 3 CFU (3° anno) sito web

BIO/16 Anatomia umana
ANATOMIA E FISIOLOGIA GENERALE E OCULARE 10 CFU (2° anno) sito web
ANATOMIA E FISIOLOGIA GENERALE E OCULARE / A 5 CFU (2° anno) sito web

BIO/09 Fisiologia
ANATOMIA E FISIOLOGIA GENERALE E OCULARE 10 CFU (2° anno) sito web
ANATOMIA E FISIOLOGIA GENERALE E OCULARE / B 5 CFU (2° anno) sito web

BIO/06 Anatomia comparata e citologia
BIOLOGIA E ISTOLOGIA 6 CFU (1° anno) sito web

36
Totale Attività Affini36



Altre attività

CFU
A scelta dello studente12
Per la prova finale3
Per la conoscenza di almeno una lingua straniera3
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro1
Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali15
Totale Altre Attività34



TOTALE CREDITI180